Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

È ormai centrale nel marketing di aziende di ogni tipo e budget. Negli ultimi anni abbiamo seguito progetti di ambiti e obiettivi diversi ma in tutti i casi il raggiungimento degli obiettivi strategici del cliente è sempre stato il punto di riferimento comune.

Siamo certificati in marketing strategico e nelle principali strumenti dell’ecosistema Google in modo da poter sempre fornire un parere tecnico, oltre che di esperienza, a tutti i clienti che decidono di affiancare o di integrare una consulenza esterna al proprio gruppo interno aziendale.

Il nostro approccio nei casi di prima esperienza con un nuovo cliente è sempre quello di conoscere i valori e la purpose per meglio dare il nostro contributo al fatturato aziendale.

La cultura del dato: misurare i risultati

Stando al DESI (Digital Economy and Society Index), l’indice creato dalla Commessione Europea per misurare e monitorare i progressi dei Paesi europei in termini di digitalizzazione dell’economia e della società, il livello di digitalizzazione delle PMI italiane è al di sotto della media europea. L’Italia è leggermente in ritardo nell’adozione di tecnologie digitali rispetto alla media Ue, con un minore impiego di stampanti 3D, robotica, intelligenza artificiale e big data.

La recente crisi sanitaria legata al Covid-19 ha sicuramente rimescolato le carte in tavola. Il digitale ha rappresentato, durante i mesi della pandemia, l’unico strumento per le PMI in grado di garantire una certa continuità di business. Durante l’emergenza, il digitale ha rappresentato una condizione necessaria per rimanere competitivi e per sopravvivere. Le PMI hanno accelerato alcuni aspetti della trasformazione digitale, volti in particolare ad efficientare le risorse e ridurre i costi e garantire flessibilità nel lavoro. La sfida per il futuro, però, sarà passare da un approccio reattivo all’emergenza ad un approccio strategico e di lungo periodo, estendendo la digitalizzazione ai diversi processi e rivedendo i modelli di business.

Le imprese che sono più performanti sono anche quelle che hanno adottato pratiche di gestione dei dati più evolute.

Lo afferma McKinsey, che nell’articolo “Catch them if you can: How leaders in data and analytics have pulled ahead” riporta come nel 2019 il 46% delle imprese “top” in termini di risultati avevano inserito una figura di data leader nella C-suite team, cioè tra i dirigenti di primo livello dell’organizzazione, rispetto a solo il 27% delle altre. In dettaglio quest’ultimo aspetto è descritto nell’articolo del Sole 24 ore Il successo di un’impresa: l’importanza della cultura del dato .

Attività SEO e SEM
Influencer Marketing
Inbound marketing

Grazie a un team dedicato a ogni progetto riusciamo ad affiancare i nostri clienti nel loro attività quotidiana di relazione sui principali social network.

Approccio condiviso e collaborativo

Il miglior risultato possibile può essere raggiunto solo attraverso una perfetta integrazione tra struttura esterna e gruppo interno del cliente. Per questo motivo forniamo sempre un percorso di condivisione delle competenze necessarie per il progetto condiviso.

StartUp innovativa focalizzata su appplicazioni basate su Intelligenza Artificiale e big data analysis.

Sede legale

vicolo Giuseppe Garibaldi 18
81050 S. Maria La Fossa(CE)
Cod. destinatario Z4URYHV
Pec: marketingarea@pec.it

Partita Iva IT04594360614

Newsletter
Marketing AREA srl © 2022. All Rights Reserved.
Go To Top